Le Rubriche

Bimbi al mare: la giusta alimentazione da spiaggia

Secchiello e paletta spiaggia

Davvero difficile in questo periodo tenere lontani i bambini dalla spiaggia. Correre sulla sabbia e tuffarsi in un bel mare limpido e fresco sembrano essere le uniche preoccupazioni per i più piccoli, a cui poco importa di una corretta alimentazione sotto l’ombrellone. Ma fornire i giusti nutrienti in una giornata di calura estiva deve essere il primo obiettivo di un genitore. Andiamo a scoprire insieme l’alimentazione da spiaggia più adatta ai bambini.


Alimentazione da spiaggia: frutta a dadini e tanta acqua

Mangiare frutta mare


Per godersi al meglio una lunga giornata al mare non bisogna dimenticarsi che è importante mantenere un buono stato di idratazione e delle buone scorte di vitamine e sali minerali: per questo è importante proporre bambini di bere acqua e, per assicurarsi un buon apporto di vitamine e sali minerali, della frutta di stagione o delle verdure da sgranocchiare. Per invogliare i più piccoli a cedere a frutta e verdura, si può proporre il tutto tagliato a dadini, in modo da rendere il break più accattivante. L’acqua non va bevuta troppo fredda, in modo da non creare sbalzi termici eccessivi con il sole cocente.

Il pasto ideale? La cara e vecchia pasta!

Mangiare pasta mare


Ad ora di pranzo è possibile ristorarsi con una fresca insalata di pasta fredda. Abbinando lattuga, mozzarella e pomodori, ma anche piccole dosi di proteine come la fesa di tacchino, è possibile creare un piatto davvero ideale da mangiare sotto l’ombrellone. In alternativa alla pasta c’è la classica insalata di riso. A differenza della pasta quest’ultimo risulta anche più digeribile, permettendo di non affaticare ulteriormente il fisico.


Bambini e alimentazione da spiaggia: il segreto sta nel numero di pasti

Bambini mare


Per una perfetta alimentazione in spiaggia, non bisogna mai esagerare nelle porzioni. Mangiare sotto l’ombrellone ed eccedere con un piatto di pasta piò provocare difficoltà digestive, soprattutto con i bambini, restii a riposare all’ombra durante la digestione. È importante quindi suddividere tutte le pietanze, compresi gli snack a base di frutta e verdura fresca in modo da non avere mai lo stomaco vuoto, ma allo stesso tempo mai troppo pieno.



Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo sui tuoi social network!

Pin It

Organic Food

Fare Mercato nasce come punto di riferimento per la G.D.O. (Grande Distribuzione Organizzata).

In un mare così sconfinato e spesso sconosciuto, soprattutto per il consumatore, Fare Mercato funge da faro, luogo di aggregazione per imprenditori e clienti diretti.

Dove siamo

contentmap_module