Le rubriche

Le arance e i bambini: quando e come proporle

arance

Come e quando proporre le arance ai bambini? Nel periodo dell’anno più freddo e con la sindrome influenzale al suo picco, le arance rappresentano una eccezionale e indispensabile fonte di vitamine. I bambini, soprattutto, possono trarre grandi benefici da un corretto e moderato uso di questo agrume.


Benefici e proprietà

Le arance sono un’ottima fonte di antiossidanti, vitamine (A, B1, B2, B3, B5,B6, E, C) e possiedono anche pectina, una sostanza con proprietà lassative che possono aiutare bimbi affetti da stipsi. Inoltre, innalzano le difese immunitarie e prevengono dalle varie patologie da raffreddamento.

 

 

Arance e bambini: gli errori da evitare

L’arancia è sì l’agrume del benessere, ma comporta anche tante controindicazioni, soprattutto quando a farne uso sono i bambini. Ci sono però alcune semplici regole da seguire, in modo da evitare qualsiasi problema e beneficiare di tutti i nutrienti dell’arancia. Innanzitutto i medici raccomandano di evitare agrumi prima del compimento dei 12 mesi: essendo alimenti molto acidi possono provocare disturbi intestinali e diarrea ai bambini. Dopo il primo anno di età il sistema digerente è invece già totalmente formato e pronto ad assumere anche alimenti acidi come gli agrumi.



No agli zuccheri aggiunti

Attenzione al momento dell’acquisto di succhi all’arancia: assicurati che sia succo al 100%. Molte bevande a base di frutta contengono solo piccole quantità di frutta. Nel momento in cui si decide di proporre il succo di arance ai bambini, bisogna inoltre avere l’accortezza di versarlo in un bicchiere, non nel biberon, per scoraggiare sorsi prolungati. Il succo rimane troppo tempo intorno ai denti e lo zucchero inevitabilmente contenuto potrebbe provocare le carie.


Arance e bambini: il modo giusto di sbucciare gli agrumi

Se si predilige il frutto intero, e non il succo, bisogna avere la pazienza di eliminare con cura i semi, la buccia e la membrana, poiché difficili da masticare per il bambino. Inoltre, almeno fino ai due anni di età, è bene evitare pezzi troppo grossi di agrume: potrebbero sembrare morbidi e facili da masticare, ma possono essere un po’ viscidi e causare problemi al piccolo.


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo sui tuoi social network!

Pin It

Organic Food

Fare Mercato nasce come punto di riferimento per la G.D.O. (Grande Distribuzione Organizzata).

In un mare così sconfinato e spesso sconosciuto, soprattutto per il consumatore, Fare Mercato funge da faro, luogo di aggregazione per imprenditori e clienti diretti.

Dove siamo

contentmap_module