Le Rubriche

Quale congelatore scegliere? Ecco la guida all’acquisto perfetto

congelatore

Quale congelatore scegliere per la propria casa? Grazie alla grande distribuzione organizzata oggi si è sommersi da decine di modelli di marche diverse, e non sempre è facile districarsi in questa marea di offerte e funzionalità. Considerando il caldo del periodo, molti opterebbero per un congelatore a grandezza umana per viverci dentro, ma la questione è un po’ più complicata di così.


Quale congelatore scegliere: le diverse forme

congelatore bianco


Prima di poter discutere quale sia il miglior congelatore bisogna scegliere la forma più congeniale alle proprie esigenze, ovvero: congelatore orizzontale o verticale?
L’orizzontale occupa più spazio ed è meno facile l’accessibilità e la ricerca dei prodotti, ma ha il duplice vantaggio che può essere spostato facilmente (di solito ha le rotelle) e spreca meno energia perché l’apertura orizzontale limita lo scambio fra l’aria fredda e l’aria calda, con perdite di freddo minime. Inoltre può arrivare fino a 500 litri di capienza.
Il congelatore verticale è dotato di cassetti estraibili dove si possono suddividere meglio gli alimenti, che sono ben visibili e accessibili, ma i cassetti limitano lo sfruttamento dello spazio interno e allungano il tempo di apertura, con maggiore dispersione del freddo e consumo di energia. Ha anche una capacità netta inferiore, che può arrivare a 260 litri.


Il congelatore giusto ha quattro stelle

congelatore


Quale congelatore scegliere? Quello con quattro stelle. Che sia un congelatore orizzontale o verticale, questi apparecchi raggiungono i 30 gradi sotto zero; solo a queste temperature è possibile congelare i cibi freschi in modo rapido e ottimale, in quanto l’acqua organica in essi contenuta forma piccoli cristalli di ghiaccio che non ne alterano la qualità e che durante lo scongelamento non provocano la fuoriuscita di molta acqua. Congelatori con meno stelle esposte hanno una temperatura inferiore e non sono adatti a congelare direttamente, ma solo a conservare i surgelati.


Il miglior congelatore esibisce la sigla IMQ

marchio imq


No, non stiamo parlando di un determinato brand. Si ha la sicurezza di acquistare un prodotto di qualità assoluta quando l’apparecchio ha il marchio “IMQ”, sigla dell’istituto delegato per legge a certificare la sicurezza e la qualità dei prodotti elettrici costruiti secondo la “regola dell’arte”. Il marchio viene rilasciato dopo numerose e opportune prove di laboratorio, ma i fabbricanti non sono obbligati a richiederlo, perché è facoltativo. E’ chiaro comunque che un fabbricante lo richiede quando è certo della qualità e della sicurezza dei suoi modelli.


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo sui tuoi social network!

Pin It

Organic Food

Fare Mercato nasce come punto di riferimento per la G.D.O. (Grande Distribuzione Organizzata).

In un mare così sconfinato e spesso sconosciuto, soprattutto per il consumatore, Fare Mercato funge da faro, luogo di aggregazione per imprenditori e clienti diretti.

Dove siamo

contentmap_module